Il sale rosa dell’Himalaya non è dell’Himalaya!

Il sale rosa dell’Himalaya non è dell’Himalaya!

Il sale rosa dell’Himalaya non proviene dalla famosa catena montuosa più alta del mondo ma proviene in realtà da una miniera del Pakistan lontana 200 Km dalle più vicine montagne Himalayane!

A svelarlo è la giornalista Chiara De Luca in un servizio per conto di Rai Report mandato in onda lunedì 28 ottobre 2019. Non solo, il colore rosa del presunto sale dell’Himalaya è dovuto alla presenza di ossido di ferro, più noto volgarmente come “ruggine”, proprio quella che ci corrode le inferriate di casa o le lamiere della nostra automobile!

In effetti si tratta di sale che non può vantare grandi qualità come spesso enunciato da una certa pubblicità ingannevole, non è iposodico né è “ricchissimo” di minerali come scritto in etichetta, quindi nessuna di queste proprietà può giustificare un gusto migliore e soprattutto una salute migliore.

Di fatto la giornalista Chiara De Luca a Report svela che il presunto sale dell’Himalaya è solo un espediente per guadagnare fino a cento volte il prezzo reale del sale. In Italia, nonostante la grande produzione di sale ne importiamo per ben 34 milioni di Euro.

Le analisi prodotte nel servizio di Report indicano che questo sale contiene il 97 per cento di cloruro di sodio e per definirsi iposodico dovrebbe averne tra il 20 e il 35 per cento. Praticamente, nel servizio, si dice che “effettivamente non si hanno differenze con il sale di cucina normale”.

In quanto ai minerali contenuti nel sale, a parte la “ruggine”, sembra che ci sia poco altro. Comunque sia, secondo l’attuale normativa dovremmo assumere 14 mg di ferro mentre dalle analisi risulta che il presunto sale dell’Himalaya (ovvero il sale Pakistano) ne contiene 36 mg ogni 100 grammi di sale. Per assumere quindi la quantità raccomandata di ferro, con questo sale dovremmo ingerirne 38 grammi! L’Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) invita a mangiarne al massimo 5 grammi al giorno!

Ricordiamo che l’eccesso di cloruro di sodio nella dieta provoca ipertensione e altri importanti problemi di salute.

Se volete vedere il servizio di Rai Report cliccate su questo link:
http://www.rai.it/programmi/report/inchieste/Cinquanta-sfumature-di-sale-5f8517cd-df2c-443b-a019-27757eba16b7.html

Condividi questo post